Attacchi di panico

Può capitare di avere paura degli spazi aperti, di prendere le scale, di stare in mezzo alla gente. O di vedere un animale e rabbrividire.

Fobie che a lungo andare possono rischiare però di cronicizzarsi e creare una vita invalidante e poco funzionale. Così come di sfociare in attimi più o meno lunghi di paura e terrore, l’attacco di panico.

In realtà la paura può essere nostra alleata, aiuta a proteggerci. Può dunque salvarci la vita, mentre ciò che può complicarla è la PAURA della PAURA. Per questa ragione evitiamo situazioni o dinamiche scomode da affrontare, per paura di avere un attacco di panico, e questo crea un circolo vizioso, fino ad arrivare in casi estremi all’isolamento.

Quindi quale è la via uscita per la fobia che si autogenera? L’attacco di panico può esserci utile perché il nostro corpo utilizza il sintomo per comunicarci una necessità? O un bisogno? O un conflitto?

Queste sono dinamiche che si possono gestire ed affrontare, attraverso un percorso e scegliendo di aiutarsi.